Esclusione

Un'attività di tipo Esclusione crea un target basato su un target principale da cui vengono estratti uno o più altri target.

Per configurare questa attività, immetti la relativa etichetta e seleziona il set di destinatari principale: la popolazione del set principale consente di creare il risultato. I profili condivisi dal set principale e almeno una delle attività di accesso saranno esclusi.

NOTA

Per ulteriori informazioni sulla configurazione e l’utilizzo dell’attività di esclusione, consulta Esclusione di una popolazione (Esclusione).

Se desideri sfruttare la popolazione rimanente, seleziona l’opzione Generate complement . Il complemento conterrà la popolazione in entrata principale meno la popolazione in uscita. All’attività verrà quindi aggiunta una transizione di output aggiuntiva, come segue:

Esempi di esclusione

L'esempio seguente cerca di compilare un elenco di destinatari di età compresa tra i 18 e i 30 anni, escludendo i residenti di Parigi.

  1. Inserisci e apri un'attività di tipo Exclusion dopo due query. La prima query esegue il targeting dei destinatari che vivono a Parigi. La seconda query riguarda i 18-30 anni.

  2. Inserire il set principale. Qui il set principale è la query 18-30 anni . Gli elementi relativi al secondo gruppo saranno esclusi dal risultato finale.

  3. Seleziona l’opzione Generate complement se desideri sfruttare i dati che rimangono dopo l’esclusione. In questo caso, il complemento è costituito da beneficiari di età compresa tra i 18 e i 30 anni che vivono a Parigi.

  4. Approva la configurazione di esclusione, quindi inserisci un’attività di aggiornamento elenco al risultato. È inoltre possibile inserire un aggiornamento dell’elenco aggiuntivo per il complemento, se necessario.

  5. Esegui il flusso di lavoro. In questo esempio, il risultato è composto da beneficiari di età compresa tra i 18 e i 30 anni, ma quelli che vivono a Parigi sono esclusi e inviati al complemento.

Parametri di input

  • tableName
  • schema

Ogni evento in entrata deve specificare un target definito da questi parametri.

Parametri di output

  • tableName
  • schema
  • recCount

Questo insieme di tre valori identifica il target risultante dall’esclusione. tableName è il nome della tabella che registra gli identificatori di destinazione, schema è lo schema del gruppo (in genere nms:recipient) ed recCount è il numero di elementi della tabella.

La transizione associata al complemento ha gli stessi parametri.

In questa pagina