Informazioni sulle attività di targeting

Queste attività consentono di creare uno o più target definendo set e dividendo o combinando questi set mediante operazioni di intersezione, unione o esclusione.

  • Query: consente di eseguire una query. Fare riferimento a Creazione di una query.
  • Query incrementale: consente di eseguire una query e pianificarne l'esecuzione. Fare riferimento alla sezione Query incrementale.
  • Elenco di lettura: consente di utilizzare i dati contenuti in un elenco. Fare riferimento alla sezione Utilizzo dei dati da un elenco: Leggi la sezione .
  • Unione: consente di raggruppare il risultato di più attività in un unico target. Fare riferimento alla sezione Union.
  • Intersezione: consente di estrarre solo la popolazione con gli stessi risultati dell'attività in entrata. Fare riferimento alla sezione Intersezione.
  • Esclusione: consente di creare una destinazione basata su una destinazione principale da cui vengono estratti uno o più altri target. Fare riferimento alla sezione Intersezione.
  • Dividi: consente di dividere una destinazione in più sottoinsiemi. Fare riferimento alla sezione Dividi.
  • Celle: fornisce una visualizzazione dei vari sottoinsiemi sotto forma di colonne di dati e facilita la manipolazione di questi sottoinsiemi in presenza di molti di essi. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Celle.
  • Offerte per cella: consente di collegare diverse offerte a ogni sottoinsieme di una popolazione. Fare riferimento alla sezione Offerte per cella.
  • Risposte al sondaggio: consente di recuperare le informazioni raccolte durante un sondaggio. Per ulteriori informazioni, consulta questa sezione.
  • Struttura di consegna: consente di aggiungere un profilo di consegna. Fare riferimento alla sezione Consegna.
  • Arricchimento: consente di aggiungere colonne a una tabella di lavoro o a un flusso di lavoro. Fare riferimento alla sezione Arricchimento.
  • Modifica schema: consente di trasformare, standardizzare e, se necessario, arricchire i dati. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Modifica schema.
  • Motore di offerta: consente di richiamare il motore di offerte Interaction in un flusso di lavoro. Fare riferimento alla sezione Motore di offerta.
  • Deduplicazione: consente di rimuovere i duplicati dalle attività in entrata. Fare riferimento alla sezione Deduplicazione.
  • Cambia dimensione: consente di modificare la dimensione di targeting durante il ciclo di costruzione del flusso di lavoro. Fare riferimento alla sezione Cambia dimensione.
  • Servizi di iscrizione: consente di gestire le sottoscrizioni di destinazione e di annullare le iscrizioni a un servizio di informazioni. Fare riferimento alla sezione Servizi di iscrizione.
  • Aggiornamento elenco: registra il risultato delle attività in entrata in un elenco. Fare riferimento alla sezione Aggiornamento elenco.
  • Aggiorna dati: consente di aggiornare in modo massiccio i dati nel database. Fare riferimento alla sezione Aggiorna dati.
  • Connettore CRM: consente di configurare la sincronizzazione tra Adobe Campaign e un CRM. Fare riferimento alla sezione Connettore CRM.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now