Consegna

Un’attività di tipo Consegna ti consente di creare un’azione di consegna. Può essere costruito utilizzando elementi di input.

Per configurarlo, modifica l’attività e immetti le opzioni di consegna.

  1. Consegna

    Puoi:

    • Agisci sulla consegna specificata nella transizione in entrata. A questo scopo, seleziona la prima opzione della sezione Delivery della finestra.

      Questa opzione può essere utilizzata quando un’attività del flusso di lavoro precedente ha già creato o specificato la consegna. Questo può essere stato fatto, come nell’esempio seguente, da un’attività dello stesso tipo che ha generato una transizione in uscita.

      Nell’esempio seguente, la consegna viene creata per la prima volta. La popolazione e il contenuto vengono definiti successivamente. Successivamente, le informazioni per questi tre elementi vengono reinserite in una nuova attività di consegna utilizzando la transizione in entrata, in modo che possa essere inviata.

    • Selezionare direttamente la consegna interessata. A questo scopo, seleziona l’opzione Explicit e seleziona la consegna dall’elenco a discesa del campo Delivery .

      Per impostazione predefinita, l’elenco mostra le consegne non completate contenute nella cartella Consegne . Per accedere ad altre campagne, fai clic sull’icona Select link .

      Seleziona la campagna dall’elenco a discesa del campo Folder oppure fai clic su Display sub-levels per visualizzare tutte le consegne contenute nelle sottocartelle:

      Dopo aver selezionato l’azione di consegna, puoi visualizzare il contenuto facendo clic sull’icona Edit link .

    • Crea uno script per calcolare la consegna. A questo scopo, seleziona l’opzione Computed by a script e immetti lo script. Per aprire una finestra di input, fai clic sull’opzione Edit… . L’esempio seguente recupera l’identificatore della consegna:

    • Crea una nuova consegna. A questo scopo, seleziona l’opzione New, created from a template e seleziona il modello di consegna su cui verrà basata la consegna.

      Fai clic sull'icona Select link per sfogliare le cartelle e fai clic sull'icona Edit link per visualizzare il contenuto del modello selezionato.

  2. Destinatari

    I destinatari possono essere specificati dagli eventi in entrata, ad esempio dopo un’importazione di file, o specificati nell’azione di consegna. Possono anche essere memorizzati in uno o più file.

  3. Contenuto

    Il contenuto del messaggio può essere definito nella consegna o nell’evento in entrata.

  4. Azione da eseguire

    Puoi creare la consegna, prepararla, avviarla, stimare il target o inviare una bozza.

    Selezionare il tipo di azione da eseguire:

    • Save: questa opzione ti consente di creare la consegna e salvarla. Non lo analizzerà né lo consegnerà.
    • Estimate the target: questa opzione ti consente di calcolare il target di consegna per valutarne il potenziale (prima fase di analisi). Questa azione equivale a selezionare l’opzione Estimate the population to be targeted e fare clic su Analyze per inviare una consegna alla destinazione principale tramite Consegna.
    • Prepare: questa opzione ti consente di eseguire l’intero processo di analisi (calcolo del target e preparazione del contenuto). La consegna non viene inviata. Questa azione equivale a selezionare l’opzione Deliver as soon as possible e fare clic su Analyze per inviare una consegna alla destinazione principale con Consegna.
    • Send a proof: questa opzione ti consente di inviare una bozza della consegna. Questa azione equivale a fare clic sul pulsante Send a proof nella barra degli strumenti di una consegna con Consegna
    • Prepare and start: questa opzione avvia l’intero processo di analisi (calcolo di target e preparazione dei contenuti) e invia la consegna. Questa azione equivale a fare clic su Deliver as soon as possible, Analyze e Confirm delivery quando si invia una consegna alla destinazione principale con Consegna.

    L’ attività Act on a delivery utilizzata ulteriormente nel flusso di lavoro consente di avviare tutti i passaggi rimanenti necessari per avviare la consegna (calcolo di target, preparazione dei contenuti, consegna). Per ulteriori informazioni, consulta Controllo della consegna.

    Sono disponibili anche le seguenti opzioni:

    • Generate an outbound transition

      Crea una transizione in uscita che verrà attivata al termine dell’esecuzione. Puoi scegliere se recuperare o meno il target della consegna in uscita.

    • Do not recover target

      Non recupera il target dell'azione di consegna in uscita.

    • Processing errors

      Fare riferimento a Controllo consegna.
      La scheda Script ti consente di modificare i parametri di consegna.

Esempio: flusso di lavoro di consegna

Crea un nuovo flusso di lavoro e aggiungi attività come mostrato nell’immagine seguente:

Apri l'attività Consegna e definisci le proprietà come segue:

  • Nella sezione Delivery , seleziona New, created from a template e seleziona un modello di consegna.
  • Nella sezione Recipients, seleziona Specified in the delivery.
  • Nella sezione Action to execute , mantieni l'opzione Prepare.

Fare clic su OK per chiudere la finestra delle proprietà. Hai appena configurato un’attività che consiste nella creazione e preparazione di una nuova consegna basata su un modello di consegna il cui target sarà specificato al suo interno.

Apri l'attività Approvazione e definisci le proprietà come segue:

  1. Nel campo Assignment type , seleziona un gruppo in cui sei registrato. Se sei connesso utilizzando l'account "admin", seleziona il gruppo Amministrazione.

  2. Quindi, inserisci un titolo e il seguente testo nel corpo del messaggio:

    Do you wish to approve delivery (<%= vars.recCount %> recipient(s))?
    

    Questo è un messaggio che include un'espressione scritta in JavaScript: vars.recCount rappresenta il numero di destinatari interessati dalla consegna dell'attività precedente. Per ulteriori informazioni sulle espressioni JavaScript, consulta Script e modelli JavaScript.

    L'attività Approvazione è descritta in Approvazione.

Parametri di input

Identificatore di consegna, se l'opzione Specified in the transition è selezionata nella sezione Delivery.

  • deliveryId
  • tableName
  • schema

Ogni evento in entrata deve specificare un target definito da questi parametri.

NOTA

Questo parametro viene visualizzato solo se l'opzione Specified by inbound event(s) è selezionata nella sezione Recipients.

  • nomefile

    Nome completo del file generato se l’opzione File(s) specified by inbound event(s) è selezionata nella sezione Recipients .

  • contentId

    Identificatore del contenuto se l'opzione Specified by inbound events è selezionata nella sezione Content.

Parametri di output

  • tableName
  • schema
  • recCount

Questo insieme di tre valori identifica il target risultante dalla consegna. tableName è il nome della tabella che memorizza gli identificatori del target, schema è lo schema del gruppo (in genere nms:recipient) ed recCount è il numero di elementi della tabella.

La transizione associata al complemento ha gli stessi parametri.

NOTA

Non sono presenti parametri di output quando si seleziona l’opzione Do not recover target .

In questa pagina