Blueprint per l’attivazione di clienti noti

Per il targeting e la personalizzazione online, utilizza attributi ed eventi offline come dati da ordini, transazioni, sistemi CRM o programma fedeltà, insieme a dati sul comportamento online.

L’espansione degli identificatori con controlli di governance integrati offre maggiori opportunità di comunicare con clienti noti. Attiva specifici tipi di pubblico in base a destinazioni note basate sul profilo, come provider di posta elettronica, social network e destinazioni pubblicitarie.

Ulteriori dettagli relativi alle integrazioni tra Experience Platform e le applicazioni Experience Cloud sono disponibili nel blueprint per l’attivazione in base a pubblico e profili con le applicazioni Experience Cloud.

Casi di utilizzo

  • Targeting per tipi di pubblico noti su destinazioni social e pubblicitarie.
  • Personalizzazione online con attributi online e offline.
  • Attivazione del pubblico su canali noti, come e-mail e SMS.

Applicazioni

  • Real-time Customer Data Platform
  • È possibile sfruttare le destinazioni Audience Manager basate su persone anche per l’attivazione basata su persone in Facebook, LinkedIn e Google Customer Match.

Architettura

Attivazione di clienti noti tramite Real-time Customer Data Platform

Architettura di riferimento per il blueprint Attivazione di clienti noti

Attivazione di clienti noti tramite destinazioni Audience Manager basate su persone

Architettura di riferimento per il blueprint Attivazione di clienti noti

Guardrail

Fai riferimento ai guardrail come indicato nella panoramica Attivazione in base a pubblico e profili.

Fasi di implementazione per Real-time Customer Data Platform

  1. Creare schemi per i dati da acquisire.
  2. Creare set di dati per i dati da acquisire.
  3. Configurare correttamente le identità e i relativi spazi dei nomi nello schema, affinché i dati acquisiti possano essere uniti in un profilo unificato.
  4. Attivare lo schema e i set di dati per il profilo.
  5. Inserire i dati in Experience Platform.
  6. Abilitare la condivisione dei segmenti Real-time Customer Data Platform tra Experience Platform e Audience Manager per i tipi di pubblico definiti in Experience Platform da condividere con Audience Manager.
  7. Creare segmenti in Experience Platform. Il sistema determina automaticamente se un segmento deve essere valutato in batch o in streaming.
  8. Configurare le destinazioni per condividere gli attributi del profilo e delle appartenenze al pubblico con le destinazioni desiderate.

Considerazioni sull’implementazione

  • Per condividere i dati del profilo con le destinazioni, è necessario includere il valore di identità specifico utilizzato dalla destinazione nel payload. Tutte le identità necessarie per una destinazione target devono essere inserite in Platform e configurate come identità per Real-time Customer Profile.

  • Consulta la sezione Blueprint per l’attivazione in base a pubblico e profili con le applicazioni Experience Cloud per ulteriori dettagli sulla condivisione di tipi di pubblico da Real-time Customer Data Platform ad Audience Manager, Analytics, Target, Campaign e Journey Optimizer.

Fasi di implementazione per destinazioni Audience Manager basate su persone

  • Per informazioni dettagliate sull’implementazione di Audience Manager, consulta la documentazione seguente.

  • Per informazioni dettagliate sull’implementazione di destinazioni basate di persone in Audience Manager, consulta la documentazione seguente.

Documentazione correlata

Video e tutorial correlati

In questa pagina