Conversione tra canali

L’opzione Cross Channel Conversion (Conversione tra canali) nei rapporti di Audience Optimization consente di attribuire conversioni offline alle impression online o ai clic serviti.

I rapporti Cross Channel Conversion combinano i risultati della piattaforma Google Campaign Manager con le caratteristiche di conversione Audience Manager. Questo consente di collegare le conversioni offline a impression online o clic.

Puoi utilizzare i rapporti Cross Channel Conversion per le prestazioni del segmento e Frequenza ottimale.

Per visualizzare i rapporti Cross Channel Conversion, seleziona la voce AAM + Ad Server Name nell’elenco a discesa Platform .

Nella tabella seguente sono elencate considerazioni importanti sulla configurazione di Cross Channel Conversion:

Considerazione Descrizione

Numero minimo di caratteristiche di conversione

Affinché i rapporti Cross Channel Conversion possano essere eseguiti, è necessario assegnare almeno una caratteristica di conversione a un'origine dati. Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche, consulta Informazioni di base sulle caratteristiche .

Finestra Attribution

La finestra di attribuzione AAM+Google Campaign Management è di 14 giorni, il che significa che vengono considerate solo le caratteristiche di conversione mostrate nelle ultime due settimane.

Metodologia di ultimo contatto

Il creativo che l’utente ha visto per ultimo prima della conversione è quello che ha assegnato la conversione.

Clic e impression

Un clic ha la precedenza su un’impression quando si decide l’attribuzione se si verifica esattamente nello stesso momento. Ad esempio, in una pagina in cui vengono visualizzate più risorse creative, la conversione viene assegnata a quella su cui si fa clic.

Attualità dei dati

I rapporti sono sempre calcolati per i dati disponibili il giorno precedente.

In questa pagina