Destinations Panoramica

Ad Audience Manager, un destination è un sistema di terze parti (ad server, DSP, ad network, ecc.) con cui desideri condividere i dati. Destination Builder è lo strumento utilizzato per creare e gestire cookie, URL, o server-to-server destinations.

Scopo e vantaggi

Destinations e Destination Builder ti consente di creare destinations e inviare informazioni sugli utenti segmentati al tuo partner dati. Questo consente di:

  • Valore dei dati Protect: invece di inviare tutti i dati utente a un destination, Destination Builder consente di condividere informazioni specifiche solo sugli utenti qualificati.
  • Intervieni sui tuoi dati: l’invio di dati a un destination partner li aiuta a sviluppare e indirizzare rapidamente segmenti di pubblico qualificati.
  • Riduzione del sovraccarico tecnico: gli utenti aziendali possono impostare destinations in modo sicuro nell’ Destination Builder interfaccia. Questo consente di ridurre il tempo necessario per i test pre-distribuzione. Con Destination Builder è possibile creare, gestire ed eliminare destinations in base alle esigenze aziendali, il tutto senza dover eseguire un lungo ciclo di sviluppo.

Considerazioni tecniche

La consegna dei dati dipende da come il tuo partner di dati desidera o può ricevere le informazioni destination. I vincoli tecnici o tecnici possono impedire a destination di ricevere dati tramite i processi URL, cookie o server-to-server. Collabora con il tuo partner di terze parti per determinare quale metodo può utilizzare.

Considerazioni aziendali

Le decisioni aziendali relative alla selezione di un metodo di consegna rispetto a un altro dipendono dalle capacità tecniche del tuo destination partner e dalle operazioni che desideri eseguire con informazioni utente qualificate. Ad esempio, i vincoli tecnici possono limitare le opzioni se un destination non può ricevere dati con un particolare metodo di consegna. Tuttavia, in assenza di problemi tecnici, puoi inviare informazioni in base a come desideri intervenire su tali dati. Ad esempio:

  • URLe cookie-based destinations funzionano quasi in modo sincrono con le azioni degli utenti su una pagina.
  • Server-to-server sono utili per creare nel tempo segmenti di pubblico profondi.

Destination Tipi e usi tipici

Gli esempi nella tabella seguente possono aiutarti a capire quando utilizzare un particolare destination e le differenze tra ciascun tipo.

DestinationType (Tipo) Utilizzato generalmente quando Esempio Considerazioni
Adobe Experience Cloud Destinations Devi inviare dati ad altre soluzioni Adobe Experience Cloud. Invio di dati ad Adobe Analytics.
People-Based Destinations Devi inviare segmenti di pubblico ad ambienti basati sulle persone, come Facebook. Offerte personalizzate ai clienti esistenti in base alla loro cronologia degli acquisti Il targeting del pubblico viene eseguito tramite identificatori hash. Consulta Destinazioni basate su persone.
Device-Based Destinations (da server a server)
  • Non è necessario un trasferimento immediato dei dati.
  • Raccolta di dati per creare un ampio pool di pubblico di utenti qualificati.
Raccolta di dati nel tempo (ore o giorni) per utilizzarli in una campagna impostata per essere eseguita in una data successiva.
  • Trasferisce i dati sui visitatori del sito nuovi e precedenti.
  • Per qualificarsi per altri segmenti, non è necessario che i visitatori siano più visibili.
Custom Destinations ( URLo cookie) È necessario trasferire immediatamente i dati in modo che una destinazione possa intervenire immediatamente su un utente qualificato. Invio di dati da un sito di acquisto di biglietti. Utilizza un URL o cookie destination per qualificare l'utente e rieseguire immediatamente il targeting.
  • Trasferisce dati solo sui nuovi visitatori.
  • I visitatori devono essere visualizzati di nuovo per qualificarsi per il segmento.

In questa pagina