Aggiornamenti alla documentazione 2019

Un elenco di documentazione nuova o rivista rilasciata nel 2019. Include piccoli aggiornamenti alla documentazione di Audience Manager che potrebbero non essere inclusi nelle note sulla versione di Experience Cloud.

Consulta le Experience Cloud Release Notes per le modifiche a Audience Manager e ad altre soluzioni Experience Cloud. Consulta la sezione Previous Years per le note sulle versioni precedenti.

Novembre 2019

Argomento Descrizione
Supporto del California Consumer Privacy Act (CCPA) e aggiornamento della documentazione sulla privacy L' California Consumer Privacy Act (CCPA), che entrerà in vigore il 1° gennaio 2020, fornirà ai residenti della California nuovi diritti in merito alle loro informazioni personali e imporrà responsabilità in materia di protezione dei dati ad alcune entità che svolgono attività in California.

Audience Manager ti aiuta a rispettare gli obblighi previsti dalle normative sulla privacy, attraverso strumenti per la privacy come Adobe Experience Platform Privacy Service per l'accesso ai dati e l'eliminazione delle richieste.

Abbiamo aggiornato l'attuale processo di rinuncia alla gestione per includere la rinuncia a qualsiasi ID dichiarato (ad esempio, ID CRM). In caso di rifiuto da parte di un ID dichiarato, l'ID dichiarato e l'ultimo dispositivo collegato verranno esclusi raccolta dati del Audience Manager. Le richieste di rifiuto ora inviano anche richieste di segmento ai partner di destinazione che supportano questa funzione, sia in batch che in tempo reale.

Inoltre, abbiamo riprogettato la nostra documentazione sulla sicurezza dei dati, sulla privacy dei dati e sulla governance dei dati, per facilitare l'individuazione delle informazioni necessarie per conformarsi alle suddette normative.

ottobre 2019

Argomento Descrizione
Raccomandazioni intelligenti per i dati di Audience Marketplace basate su Adobe Sensei Con Trait Recommendations, quando si crea o si modifica un segmento in Segment Builder, ora sono disponibili raccomandazioni su caratteristiche aggiuntive che è possibile includere, dai feed di dati Audience Marketplace ai quali non si è iscritti. Aggiungi le caratteristiche consigliate al segmento per aumentare il pubblico di destinazione.
Inoltre, abbiamo riprogettato la Marketplace pagina per facilitare la ricerca di caratteristiche simili e filtrare i feed di dati.
Strumenti di gestione in blocco È stata rilasciata una nuova versione del foglio di lavoro Gestione di massa che funziona sui sistemi operativi MacOS e Microsoft Windows e supporta accesso al Experience Cloud.
Miglioramenti delle regole di unione profili Sono stati introdotti una serie di miglioramenti per Profile Merge Rules:

Settembre 2019

Argomento Descrizione
HTTP Strict-Transport-Security Abbiamo aggiunto il supporto per HTTP Strict-Transport-Security, una politica di sicurezza web che protegge contro il dirottamento dei cookie e gli attacchi di downgrade del protocollo.
Attualità e frequenza Abbiamo aggiornato gli esempi di limite di frequenza nell'articolo e aggiunto esempi per come funziona la recency.
Abbiamo aggiunto dei video di esercitazione a più pagine nella documentazione del Audience Manager .

Agosto 2019

Argomento Descrizione
Destinazioni basate su persone Destinazioni basate su persone è un componente aggiuntivo Audience Manager a pagamento che consente di attivare segmenti di pubblico di prime parti in ambienti basati su persone, come Facebook, utilizzando identificatori con hash, ad esempio indirizzi e-mail.
Configurazione di tipi di pubblico personalizzati per Twitter come destinazione autonoma basata su dispositivo Stiamo migrando le destinazioni Twitter in un modello di configurazione self-service. Questo articolo spiega cosa dovete fare affinché le integrazioni Twitter esistenti continuino a funzionare dopo la migrazione.
Esempi di fatturazione Audience Marketplace Abbiamo aggiunto un nuovo esempio, Case 3, in cui viene descritto in dettaglio il funzionamento della fatturazione per i segmenti con casi di attivazione e di utilizzo per la modellazione.

Luglio 2019

Non ci sono aggiornamenti importanti della documentazione da annunciare per luglio.

Giugno 2019

Argomento Descrizione
Home page delle destinazioni La pagina di destinazione Destinations ha un nuovo aspetto. Leggete questa pagina per informazioni sul nuovo layout.

Maggio 2019

Argomento Descrizione
API Audience Manager Stiamo eseguendo la migrazione di tutte le API dalla documentazione del prodotto all'API Swagger. Le ultime due API che abbiamo migrato sono:
Feed di dati privati Abbiamo migliorato la documentazione sulla condivisione dei dati di seconda parte utilizzando feed di dati privati. Vedere la nuova sezione Come impostare la relazione di condivisione tra il provider di dati e l'acquirente di dati.
Creare un'origine dati multi-dispositivo Abbiamo introdotto un nuovo controllo nel flusso di lavoro per creare o modificare un'origine dati multi-dispositivo, Conservazione dei dati per ID cliente inattivi. Ora puoi impostare il periodo di conservazione dei dati per gli ID cliente inattivi, per determinare quanto tempo Audience Manager mantiene gli ID cliente nel nostro database dopo che sono stati visti per l'ultima volta sulla piattaforma del Audience Manager .
Limiti di utilizzo Abbiamo aggiornato il modo in cui Audience Manager considera il limite dei modelli algoritmici. Audience Manager ora conta solo i modelli algoritmici attivi rispetto al limite.
Integrazioni di partner personalizzate Questa pagina elenca le integrazioni personalizzate tra Audience Manager e partner di dati.
  Oracle Data Cloud - Audience Manager acquisisce i dati dei cookie e dell'ID mobile dall' Oracle Data Cloud per Audience Marketplace tramite file di dati in entrata. Le specifiche di integrazione personalizzate descritte in questa pagina si riferiscono solo ai file di dati in entrata che contengono ID mobili (IDFA e Android Device ID).

Aprile 2019

Argomento Descrizione
Offuscamento dell’indirizzo IP La vostra azienda potrebbe voler offuscare l’indirizzo IP in molti paesi a causa delle normative globali sulla privacy. Audience Manager consente di offuscare gli indirizzi IP dei visitatori su base globale o paese per paese.
Integrazione di Facebook WCA Questa pagina illustra il processo di creazione dei pixel del pubblico personalizzato del sito Web Facebook (WCA) allo scopo di inviare segmenti di pubblico di Audienci Manager basati sul Web a Facebook, per il targeting di annunci online con una migliore trasparenza.
Audience Manager Plug-in for IAB TCF Un aspetto importante degli obblighi sulla riservatezza nei confronti degli utenti è l’acquisizione e la diffusione delle scelte utente su come (ad esempio, “scopo”) e da parte di chi (ad esempio, “aziende”) vengono utilizzati i dati personali. Adobe consente di gestire e comunicare le scelte degli utenti in materia di riservatezza tramite la funzionalità Opt-in e il supporto del Transparency and Consent Framework (TCF) di IAB.
 
  In questo articolo vengono descritti i casi di utilizzo di Audience Manager che supportano IAB TCF e come implementare tale supporto in Audience Manager.

Marzo 2019

Argomento Descrizione
Sorgenti di dati globali Le fonti di dati globali sono accessibili da tutti i clienti di Audience Manager e contengono gli ID dei dispositivi per scopi pubblicitari, generati da produttori di dispositivi come Apple, Samsung, Microsoft, Roku e Android. Questi ID sono resi disponibili dai produttori per scopi pubblicitari. Puoi utilizzare le fonti di dati globali per sincronizzare gli ID dei dispositivi e importare o esportare i dati in base a tali mappature. Audience Manager convalida tali DAID (Device Advertising ID) importati dai clienti, in base al formato, per garantire che corrispondano al formato standard indicato dai produttori dei dispositivi.
Limiti di mappatura degli ID Abbiamo migliorato la segmentazione, il reporting e l’esportazione di segmenti limitando il numero mappature ID attraverso dispositivi diversi associate all’ID di un dispositivo. I nuovi limiti imposti ci aiutano a mitigare l’impatto di integrazioni errate e insiemi di dati non accurati sull’assimilazione e sull’elaborazione a valle.
I nuovi limiti sono:
  • 100 ID dispositivo per ogni ID per dispositivi diversi
  • 10 ID per dispositivi diversi per ogni ID dispositivo
  • 1000 ID dispositivo per 1 ID dispositivo

Febbraio 2019

Argomento Descrizione
Raccomandazioni sulle caratteristiche Con i consigli sulle caratteristiche, quando si crea o si modifica un segmento nel Generatore di segmenti, si otterranno consigli su caratteristiche aggiuntive da includere, simili alle caratteristiche incluse nella regola del segmento. Aggiungi le caratteristiche consigliate al segmento per aumentare il pubblico di destinazione.

Gennaio 2019

Argomento Descrizione
Rapporto di sovrapposizione caratteristica-caratteristica Con l’aggiornamento a una nuova versione di Tableau, è stato modificato il metodo di visualizzazione dei dati per i rapporti di sovrapposizione. Vedi la schermata nell’articolo Rapporto di sovrapposizione caratteristica-caratteristica.
Rapporto di sovrapposizione segmento-caratteristica Con l’aggiornamento a una nuova versione di Tableau, è stato modificato il metodo di visualizzazione dei dati per i rapporti di sovrapposizione. Vedi la schermata nell’articolo Rapporto di sovrapposizione segmento-caratteristica.
Rapporto di sovrapposizione segmento-segmento Con l’aggiornamento a una nuova versione di Tableau, è stato modificato il metodo di visualizzazione dei dati per i rapporti di sovrapposizione. Vedi la schermata nell’articolo Rapporto di sovrapposizione segmento-segmento.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free