Strumenti DIL

Descrive i metodi nello spazio dei nomi DIL.tools . Queste funzioni di utilità consentono di eseguire attività specifiche.

getSearchReferrer

Restituisce i termini di ricerca utilizzati per raggiungere la pagina corrente.

Scopo di getSearchReferrer

In DIL, getSearchReferrer restituisce i risultati di ricerca (nomi e parole chiave) utilizzati per raggiungere il sito. Puoi passare termini di ricerca specifici a questa funzione o lasciare che esegua la ricerca nei motori di ricerca supportati ( AOL, Ask, Bing, Google e Yahoo) rispetto a document.referrer per impostazione predefinita.

Firma della funzione

Firma della funzione: DIL.tools.getSearchReferrer(uri, initConfig)

Parametri della funzione

getSearchReferrer accetta:

  • {string}: (Facoltativo) Una stringa contenente l'URL di ricerca (utilizza document.referrer se non definito).
  • {object}: (Facoltativo) Un oggetto contenente la configurazione per hostPattern, queryParam, o queryPattern.

E restituisce:

  • {object} Oggetto che contiene nomi e parole chiave validi.

Esempi

Tipo di ricerca Descrizione Esempio di codice
Ricerca predefinita Restituisce i termini di ricerca delle parole chiave utilizzati dai motori di ricerca AOL, Ask, Bing, Google e Yahoo. var results = DIL.tools.getSearchReferrer();
Trasmettere un URL personalizzato Restituisce il referente di ricerca in base a un URL personalizzato. var results = DIL.tools.getSearchReferrer("https://www.ehow.com/search.aspx?q=adobe+rules");
Nome host con URL simile a un Regex personalizzato Passa un regex personalizzato per corrispondere al nome host dell'URL di riferimento. var results = DIL.tools.getSearchReferrer("https://www.ehow.com/ search.aspx?q=adobe+rules",{    hostPattern:/ehow\./,    queryParam:"p" });
Pattern di ricerca con un regex personalizzato Passa un regex personalizzato per eseguire una ricerca personalizzata. var results = DIL.tools.getSearchReferrer("https://www.ehow.com/search.aspx?q=adobe+rules, {    hostPattern:/ehow\./,    search_pattern:/[&\?]p=([^&]+/ });

decomposeURI

Smonta un identificatore di risorsa uniforme ( URI) nei relativi componenti costitutivi: hash, host, href, pathname, protocol, search e uriParams.

Firma della funzione: DIL.tools.decomposeURI

Parametri della funzione

decomposeURI accetta:

  • uri {string}: (Facoltativo) Una stringa contenente l’URI. Se non specificato, viene impostato il valore predefinito document.location.href.

E restituisce:

  • {object}: Oggetto che contiene nomi e parole chiave validi.

Codice di esempio

var uriData = DIL.tools.decomposeURI('https://www.adobe.com/?arg1=123&arg2=456#am'); 
{ 
  hash : "#am", 
  host : "www.adobe.com", 
  hostname : "www.adobe.com", 
  href : "https://www.adobe.com/?arg1=123&arg2=456#am", 
  pathname : "", 
  protocol : "https:", 
  search : "?arg1=123&arg2=456", 
  uriParams : { 
    arg1 : "123", 
    arg2 : "456" 
  } 
}

getMetaTags

Cerca contenuto specifico definito nei meta tag di una pagina Web e restituisce tali dati in un oggetto.

Firma della funzione

Firma della funzione: DIL.tools.getMetaTags( 1 or more parameters)

Parametri della funzione

getMetaTags accetta uno o più parametri di nome (tipo stringa) da cercare. Restituisce un oggetto composto da coppie chiave-valore.

Codice di esempio


var dataLib = DIL.create({ 
     partner: 'partnerName', 
     containerNSID: containerNSID 
}); 

dataLib.api.signals(DIL.tools.getMetaTags('application', 'keywords',  'description'), 'c_').submit();

var dataLib = DIL.create({ 
     partner: `partnerName', 
     containerNSID: containerNSID 
}); 

dataLib.api.signals(DIL.tools.getMetaTags('application','keywords', 'description'), 'c_').submit();

In questa pagina