timestamp

La timestamp imposta manualmente la marca temporale dell’hit per le suite di rapporti abilitate per le marche temporali.

AVVERTENZA

Non utilizzare questa variabile se la suite di rapporti non è configurata in modo esplicito per accettare hit con marca temporale. AppMeasurement imposta automaticamente l'ora di un hit per le suite di rapporti che non supportano gli hit con marca temporale. Se invii un hit con questa variabile a una suite di rapporti che non supporta le marche temporali, tali dati andranno perduti definitivamente.

Timestamp tramite SDK web

Timestamp mappato per Adobe Analytics nel campo XDM xdm.timestamp. Questo campo supporta solo il tempo Unix.

Timestamp tramite l’estensione Adobe Analytics

Nell’estensione Adobe Analytics non è presente un campo dedicato per utilizzare questa variabile. Utilizza l'editor di codice personalizzato seguendo la sintassi AppMeasurement.

s.timestamp in AppMeasurement e nell'editor di codice personalizzato dell'estensione Analytics

La s.timestamp è una stringa contenente la data e l'ora dell'hit. I formati timestamp validi includono ISO 8601 e Tempo Unix.

// Timestamp using ISO 8601
s.timestamp = "2020-01-01T00:00:00Z";

// Timestamp using Unix timestamp
s.timestamp = "1577836800";

// Automatically get the current Unix timestamp
s.timestamp = Math.round(new Date().getTime()/1000);

// Automatically get the current ISO 8601 timestamp
s.timestamp = new Date().toISOString();

Valori ISO 8601

Date e ore espresse in ISO 8601 può assumere diverse forme. Adobe non supporta tutte le funzioni della norma ISO 8601.

  • Devono essere fornite sia la data che l'ora, separate da T.
  • Sono richiesti ore e minuti; i secondi sono facoltativi ma consigliati.
  • Le date della settimana e le date ordinali non sono supportate.
  • La data può essere in formato standard o esteso. Ad esempio: 2020-01-01T00:00:00Z e 20200101T000000Z sono entrambi validi.
  • I minuti e i secondi frazionari sono tecnicamente validi, ma le frazioni vengono ignorate per Adobe.
  • I fusi orari sono supportati nei formati standard ed esteso.

Di seguito è riportato un esempio valido di valori ISO 8601 nel timestamp variabile:

2020-01-01T00:00:00+00:00
2020-01-01T00:00:00Z
2020-01-01T00:00:00
2020-01-01T00:00
20200101T000000+0000
20200101T000000Z
20200101T000000
20200101T0000

In questa pagina