registerPostTrackCallback

La variabile registerPostTrackCallback consente alla tua organizzazione di collegare una funzione JavaScript immediatamente dopo che un hit è stato inviato all’Adobe. Se una chiamata di tracciamento non riesce, questa funzione non viene eseguita. Puoi utilizzare questa variabile per inviare i dati raccolti da AppMeasurement a un partner o a un'infrastruttura interna oppure per pulire i valori delle variabili nelle applicazioni a pagina singola.

IMPORTANTE

Non chiamare chiamate di tracciamento come t() o tl() all'interno della variabile registerPostTrackCallback. Le funzioni di tracciamento in questa variabile causano un ciclo infinito di richieste di immagini!

Ogni volta che si chiama la variabile registerPostTrackCallback, si aggancia la funzione per eseguirla immediatamente dopo che una richiesta di immagine è stata inviata correttamente. Evita di registrare la stessa funzione più volte nello stesso caricamento della pagina.

NOTA

La tempistica e l'ordine delle funzioni attivate tra registerPreTrackCallback e registerPostTrackCallback non sono garantiti. Evita le dipendenze tra queste due funzioni.

Registra callback di post utilizzando i tag in Adobe Experience Platform

Nell’interfaccia utente di raccolta dati non è disponibile un campo dedicato per l’utilizzo di questa variabile. Utilizza l'editor di codice personalizzato seguendo la sintassi AppMeasurement.

s.registerPostTrackCallback in AppMeasurement e nell'editor di codice personalizzato

La funzione s.registerPostTrackCallback assume una funzione come unico argomento. La funzione nidificata viene eseguita immediatamente dopo il corretto invio di una richiesta di immagine.

s.registerPostTrackCallback(function(){/* Desired code */});

Se desideri utilizzare l’URL della richiesta di immagine nel codice, fai riferimento all’argomento della stringa requestUrl all’interno della funzione nidificata. Puoi analizzare la variabile requestUrl per l’uso desiderato; la regolazione di questa variabile non influisce sulla raccolta dei dati.

s.registerPostTrackCallback(function(requestUrl){
  console.log(requestUrl); // Outputs the full image request URL
});

Ulteriori argomenti possono essere inclusi nella funzione s.registerPostTrackCallback, che può essere utilizzata nella funzione nidificata:

s.registerPostTrackCallback(function(requestUrl,a,b,c) {
    console.log(requestUrl); // Full image request URL
    console.log(a); // param1
    console.log(b); // param2
    console.log(c); // param3
}, "param1", "param2", "param3");

Esempio di caso d’uso

La registrazione della funzione clearVars() nel callback post-track può essere utile per le applicazioni a pagina singola. Ogni volta che viene inviato correttamente un hit ad Adobe, la funzione clearVars() viene eseguita. L’implementazione può quindi definire nuovamente le variabili senza preoccuparsi di valori persistenti in modo errato.

s.registerPostTrackCallback(function(){s.clearVars();});

In questa pagina