Riferimento colonna dati

Utilizza questa pagina per scoprire quali dati sono contenuti in ciascuna colonna. La maggior parte delle implementazioni non utilizza tutte le colonne, pertanto puoi fare riferimento a questa pagina quando determini quali colonne includere in un’esportazione di feed di dati.

IMPORTANTE

Per qualsiasi colonna (ad esempio, una che è definita come 255 caratteri), un feed di dati può inviare caratteri aggiuntivi a causa dell’aggiunta di caratteri che sfuggono ai valori in una stringa. Tieni presenti questi potenziali caratteri aggiuntivi se l’implementazione invia regolarmente valori che superano i limiti dei caratteri.

Colonne, descrizioni e tipi di dati

NOTA

La maggior parte delle colonne contiene una colonna simile con il prefisso post_. Le colonne dei post contengono valori dopo la logica lato server, le regole di elaborazione e le regole VISTA. Nella maggior parte dei casi, Adobe consiglia di utilizzare colonne di post. Per ulteriori informazioni, consulta Domande frequenti sui feed di dati .

Nome colonna Descrizione colonna Tipo di dati
accept_language Elenca tutte le lingue accettate, come indicato nell'intestazione HTTP Accept-Language in una richiesta di immagine. char(20)
aemassetid Variabile multivalore corrispondente ai GUID (Asset ID) di un set di Adobe Experience Manager Assets. Incrementa gli eventi di impression. text
aemassetsource Identifica l’origine dell’evento risorsa. Utilizzato in Adobe Experience Manager. varchar(255)
aemclickedassetid ID risorsa di una risorsa Adobe Experience Manager. Incrementa gli eventi di clic. varchar(255)
browser ID numerico del browser. Fa riferimento alla tabella di ricerca browser.tsv . int senza segno
browser_height Altezza in pixel della finestra del browser. piccolo senza segno
browser_width Larghezza in pixel della finestra del browser. piccolo senza segno
c_color Profondità in bit della palette di colori. Utilizzato come parte del calcolo della dimensione Profondità colore. AppMeasurement utilizza la funzione JavaScript screen.colorDepth(). char(20)
campaign Variabile utilizzata nella dimensione Codice di tracciamento. varchar(255)
carrier Variabile di integrazione Adobe Advertising Cloud. Specifica il gestore di telefonia mobile. Fa riferimento alla tabella di ricerca carrier . varchar(100)
channel Variabile utilizzata nella dimensione Sezioni del sito. varchar(100)
click_action Non più utilizzato. Indirizzo di clic collegato nello strumento ClickMap legacy. varchar(100)
click_action_type Non più utilizzato. Tipo di collegamento dello strumento ClickMap legacy.
0: URL HREF
1: ID personalizzato
2: Evento onClick JavaScript
3: Elemento modulo
tinyint senza segno
click_context Non più utilizzato. Nome della pagina in cui si è verificato il clic sul collegamento. Parte dello strumento ClickMap legacy. varchar(255)
click_context_type Non più utilizzato. Indica se click_context ha un nome di pagina o se è stato impostato in modo predefinito sull'URL della pagina.
0: URL pagina
1: Nome pagina
tinyint senza segno
click_sourceid Non più utilizzato. ID numerico della posizione sulla pagina del collegamento selezionato. Parte dello strumento ClickMap legacy. int senza segno
click_tag Non più utilizzato. Tipo di elemento HTML su cui è stato fatto clic. char(10)
clickmaplink Collegamento Activity Map varchar(255)
clickmaplinkbyregion Collegamento Activity Map per regione varchar(255)
clickmappage Pagina Activity Map varchar(255)
clickmapregion Area geografica di Activity Map varchar(255)
code_ver Versione della libreria AppMeasurement utilizzata per compilare e inviare la richiesta di immagine. char(16)
color ID di profondità colore in base al valore della colonna c_color. Fa riferimento alla tabella di ricerca color_depth.tsv . piccolo senza segno
connection_type ID numerico che rappresenta il tipo di connessione. Variabile utilizzata nella dimensione Tipo di connessione. Fa riferimento alla tabella di ricerca connection_type.tsv . tinyint senza segno
cookies Variabile utilizzata nella dimensione Supporto cookie.
Y:
AbilitatoN:
DisabledU: Sconosciuto
char(1)
country ID numerico che rappresenta il paese da cui proviene l'hit. Utilizzato nella dimensione Nazioni. Utilizza la ricerca country.tsv. piccolo senza segno
ct_connect_type Correlato alla colonna connection_type. I valori più comuni sono LAN/Wifi, Mobile Carrier e Modem. char(20)
curr_factor Determina la posizione decimale della valuta e viene utilizzata per la conversione della valuta. Ad esempio, USD utilizza due posizioni decimali, quindi questo valore di colonna è 2. tinyint
curr_rate Il tasso di cambio al momento della transazione. Partner di Adobe con XE per determinare il tasso di cambio del giorno corrente. decimale(24,12)
currency Codice valuta utilizzato durante la transazione. char(8)
cust_hit_time_gmt Solo suite di rapporti abilitate per le marche temporali. La marca temporale inviata con l’hit, in base al tempo Unix. int
cust_visid Se è impostato un ID visitatore personalizzato, questo viene popolato in questa colonna. varchar(255)
daily_visitor Flag per determinare se l’hit è un nuovo visitatore giornaliero. tinyint senza segno
date_time L'ora dell'hit in formato leggibile, in base al fuso orario della suite di rapporti. datetime
domain Variabile utilizzata nella dimensione Dominio. In base al punto di accesso a Internet del visitatore. varchar(100)
duplicate_events Elenca ogni evento conteggiato come duplicato. varchar(255)
duplicate_purchase Flag che indica che l'evento di acquisto per questo hit deve essere ignorato perché è un duplicato. tinyint senza segno
duplicated_from Utilizzato solo nelle suite di rapporti contenenti regole VISTA della copia hit. Indica la suite di rapporti da cui è stato copiato l'hit. varchar(40)
ef_id Il ef_id utilizzato nelle integrazioni Adobe Advertising Cloud. varchar(255)
evar1 - evar250 Variabili personalizzate 1-250. Utilizzato nelle dimensioni eVar. Ogni organizzazione utilizza eVar in modo diverso. Il luogo migliore per ulteriori informazioni su come la tua organizzazione compila i rispettivi eVar sarebbe un documento di progettazione della soluzione specifico per la tua organizzazione. varchar(255)
event_list Elenco degli ID numerici separati da virgole che rappresentano gli eventi attivati sull'hit. Include eventi predefiniti ed eventi personalizzati da 1 a 1000. Utilizza la ricerca event.tsv. text
exclude_hit Flag che indica che l’hit è escluso dal rapporto. La colonna visit_num non viene incrementata per gli hit esclusi.
1: Non utilizzato. Parte di una feature di scarto.
2: Non utilizzato. Parte di una feature di scarto.
3: Non più utilizzato. Esclusione dell'agente utente
4: Esclusione basata sull'indirizzo IP
5: Informazioni hit vitali mancanti, ad esempio page_url, pagename, page_event o event_list
6: JavaScript non elabora correttamente l'hit
7: Esclusione specifica dell’account, ad esempio in una regola VISTA
8: Non utilizzato. Esclusione alternativa specifica per l’account.
9: Non utilizzato. Parte di una feature di scarto.
10. Codice valuta
11 non valido: Hit mancante di una marca temporale in una suite di rapporti solo di marca temporale o un hit contenente una marca temporale in una suite di rapporti non di marca temporale
12: Non utilizzato. Parte di una feature di scarto.
13. Non utilizzato. Parte di una feature di scarto.
14. Hit di Target che non corrisponde a un hit di Analytics
15: Non attualmente utilizzato.
16. Hit Advertising Cloud che non corrisponde a un hit di Analytics
tinyint senza segno
first_hit_page_url Il primo URL del visitatore. varchar(255)
first_hit_pagename Variabile utilizzata nella dimensione Pagina di ingresso originale. Il nome originale della pagina di ingresso del visitatore. varchar(100)
first_hit_ref_domain Variabile utilizzata nella dimensione Dominio di riferimento originale. Basato su first_hit_referrer. Il primo dominio di riferimento del visitatore. varchar(100)
first_hit_ref_type ID numerico che rappresenta il tipo di referente del primo referente del visitatore. Utilizza la ricerca referrer_type.tsv. tinyint senza segno
first_hit_referrer Il primo URL di riferimento del visitatore. varchar(255)
first_hit_time_gmt Timestamp del primo hit del visitatore in tempo Unix. int
geo_city Nome della città da cui proviene l’hit, in base all’IP. Utilizzato nella dimensione Città. char(32)
geo_country Abbreviazione del paese da cui proviene l'hit, basata su IP. char(4)
geo_dma ID numerico dell’area demografica da cui proviene l’hit, basato su IP. Utilizzato nella dimensione US DMA. int senza segno
geo_region Nome dello stato o della regione da cui proviene l’hit, in base all’IP. Utilizzato nella dimensione Regioni. char(32)
geo_zip Il codice postale da cui proviene l'hit, basato su IP. Consente di popolare la dimensione Codice postale. Vedi anche zip. varchar(16)
hier1 - hier5 Utilizzato da variabili gerarchiche. Contiene un elenco delimitato di valori. Il delimitatore viene selezionato nelle impostazioni della suite di rapporti. varchar(255)
hit_source Indica da quale origine proviene l'hit. Le fonti di hit 1, 2 e 6 vengono fatturate.
1: Richiesta immagine standard senza timestamp
2: Richiesta immagine standard con timestamp
3: Caricamento origine dati in tempo reale con timestamp
4: Non utilizzato
5: Caricamento origine dati generica
6: Caricamento origine dati elaborazione completa
7: Caricamento origine dati TransactionID
8: Non più utilizzato; Versioni precedenti di origini dati Adobe Advertising Cloud
9: Non più utilizzato; Metriche di riepilogo di Adobe Social
10: Audience Manager inoltro lato server utilizzato
tinyint senza segno
hit_time_gmt La marca temporale dei server di raccolta dati di Adobe di hit ha ricevuto l'hit, in base all'ora Unix. int
hitid_high Utilizzato in combinazione con hitid_low per identificare in modo univoco un hit. bigotto senza segno
hitid_low Utilizzato in combinazione con hitid_high per identificare in modo univoco un hit. bigotto senza segno
homepage Non più utilizzato. Indica se l’URL corrente è la home page del browser. char(1)
hourly_visitor Flag per determinare se l’hit è un nuovo visitatore orario. tinyint senza segno
ip Indirizzo IP, basato sull’intestazione HTTP della richiesta di immagine. char(20)
ip2 Non utilizzato. Variabile di riferimento di back-end per suite di rapporti che contiene regole VISTA basate sull’indirizzo IP. char(20)
j_jscript Versione di JavaScript supportata dal browser. char(5)
java_enabled Flag che indica se Java è abilitato.
Y: Abilitato
N: Disabilitato
U: Sconosciuto
char(1)
javascript ID ricerca della versione JavaScript, in base a j_jscript. Utilizza la tabella di ricerca. tinyint senza segno
language ID numerico della lingua. Utilizza la tabella di ricerca languages.tsv. piccolo senza segno
last_hit_time_gmt Timestamp (in tempo Unix) dell’hit precedente. Utilizzato per calcolare la dimensione Giorni dall’ultima visita . int
last_purchase_num Variabile utilizzata nella dimensione Fedeltà cliente. Il numero di acquisti precedenti effettuati dal visitatore.
0: Nessun acquisto precedente (non cliente)
1: 1 acquisto precedente (nuovo cliente)
2: 2 acquisti precedenti (cliente reso)
3: 3 o più acquisti precedenti (cliente leale)
int senza segno
last_purchase_time_gmt Utilizzato nella dimensione Giorni dall'ultimo acquisto. Timestamp (in tempo Unix) dell’ultimo acquisto effettuato. Per gli acquisti e i visitatori che non hanno effettuato un acquisto in precedenza, questo valore è 0. int
latlon1 Posizione (fino a 10 chilometri) varchar(255)
latlon23 Posizione (fino a 100 m) varchar(255)
latlon45 Posizione (fino a 1 m) varchar(255)
mc_audiences Elenco degli ID del segmento di Audience Manager a cui appartiene il visitatore. text
mcvisid ID visitatore di Experience Cloud. Numero a 128 bit costituito da due numeri concatenati a 64 bit aggiunti a 19 cifre. varchar(255)
mobile_id Se l’utente utilizza un dispositivo mobile, l’ID numerico del dispositivo. int
mobileaction Azione mobile. Raccolta automatica quando trackAction viene chiamato in Mobile Services. Consente il percorso automatico delle azioni nell’app. varchar(100)
mobileappid ID app mobile. Memorizza il nome e la versione dell'applicazione nel seguente formato: [AppName] [BundleVersion] varchar(255)
mobileappperformanceappid Utilizzato nel connettore dati Apteligent. L'ID app utilizzato in Apteligent. varchar(255)
mobileappperformancecrashid Utilizzato nel connettore dati Apteligent. ID dell'arresto anomalo utilizzato in Apteligent. varchar(255)
mobileappstoreobjectid Utilizzato nel connettore dati Appfigures. ID dell'oggetto dell'app store. varchar(255)
mobilebeaconmajor Principale beacon di Mobile Services varchar(100)
mobilebeaconminor secondario beacon di Mobile Services varchar(100)
mobilebeaconproximity Prossimità beacon di Mobile Services varchar(255)
mobilebeaconuuid UUID beacon di Mobile Services varchar(100)
mobilecampaigncontent Nome o ID del contenuto che ha visualizzato il collegamento. Viene compilata dalla funzione Acquisizione da app mobile. varchar(255)
mobilecampaignmedium Canale di marketing, ad esempio banner o e-mail. Viene compilata dalla funzione Acquisizione da app mobile. varchar(255)
mobilecampaignname Nome della campagna, memorizzato anche nella variabile della campagna. Viene compilata dalla funzione Acquisizione da app mobile. varchar(255)
mobilecampaignsource Referente originale, ad esempio newsletter o Social media network. Viene compilata dalla funzione Acquisizione da app mobile. varchar(255)
mobilecampaignterm Parole chiave a pagamento o altri termini di cui tenere traccia con questa acquisizione. Viene compilata dalla funzione Acquisizione da app mobile. varchar(255)
mobiledayofweek Numero del giorno feriale in cui è stata avviata l’app. varchar(255)
mobiledayssincefirstuse Numero di giorni dalla prima esecuzione dell’app. varchar(255)
mobiledayssincelastupgrade Raccolto dalla variabile di dati di contesto a.DaysSinceLastUpgrade. Il numero di giorni trascorsi dalla sessione precedente. varchar(255)
mobiledayssincelastuse Numero di giorni dall’ultima esecuzione dell’app. varchar(255)
mobiledeeplinkid Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.deeplink.id. Utilizzato nei rapporti di acquisizione come identificatore per il collegamento di acquisizione mobile. varchar(255)
mobiledevice Nome del dispositivo mobile. Su iOS, viene memorizzato come stringa di 2 cifre separate da virgola. Il primo numero rappresenta la generazione del dispositivo e il secondo numero rappresenta la famiglia di dispositivi. varchar(255)
mobilehourofday Definisce l'ora del giorno in cui l'app è stata avviata. Segue il formato numerico a 24 ore. varchar(255)
mobileinstalldate Data di installazione per dispositivi mobili. Fornisce la data della prima apertura dell’app mobile da parte di un utente. varchar(255)
mobilelaunchessincelastupgrade Raccolto dalla variabile di dati di contesto a.LaunchesSinceUpgrade. Segnala il numero di avvii dall’ultimo aggiornamento. varchar(255)
mobilelaunchnumber Aumenta di una volta ogni volta che l’app mobile viene avviata. varchar(255)
mobileltv Non più utilizzato. Viene compilata dai metodi trackLifetimeValue. varchar(255)
mobilemessagebuttonname Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.message.button.id. Utilizzato per la messaggistica in-app per identificare il pulsante che ha chiuso il messaggio. varchar(100)
mobilemessageid ID messaggio in-app varchar(255)
mobilemessageonline Messaggi in-app online varchar(255)
mobilemessagepushoptin Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.push.optin. Imposta su "true" quando l'utente acconsente ai messaggi push; altrimenti il valore è "false". varchar(255)
mobilemessagepushpayloadid Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.push.payloadid. Utilizzato nei messaggi push come identificatore del payload. varchar(255)
mobileosenvironment Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.OSEnvironment. Ambiente operativo avanzato, ad esempio Android o iOS. varchar(255)
mobileosversion Versione del sistema operativo Mobile Services varchar(255)
mobileplaceaccuracy Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.loc.acc. Indica la precisione del GPS in metri al momento della raccolta. varchar(255)
mobileplacecategory Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.loc.category. Descrive la categoria di un luogo specifico. varchar(255)
mobileplaceid Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.loc.id. Identificatore per un dato punto di interesse. varchar(255)
mobilerelaunchcampaigncontent Contenuto lancio di Mobile Services varchar(255)
mobilerelaunchcampaignmedium Media di lancio di Mobile Services varchar(255)
mobilerelaunchcampaignsource Origine lancio Mobile Services varchar(255)
mobilerelaunchcampaignterm Termine di avvio di Mobile Services varchar(255)
mobilerelaunchcampaigntrackingcode Raccolte dalla variabile di dati di contesto a.launch.campaign.trackingcode. Utilizzato nell'acquisizione come codice di tracciamento per la campagna di lancio. varchar(255)
mobileresolution Risoluzione del dispositivo mobile. [Width] x [Height] in pixel. varchar(255)
monthly_visitor Flag che indica che il visitatore è univoco per il mese corrente. tinyint senza segno
mvvar1 - mvvar3 Elencare i valori delle variabili. Contiene un elenco delimitato di valori personalizzati a seconda dell’implementazione. text
namespace Non utilizzato. Parte di una feature di scarto. varchar(50)
new_visit Flag che determina se l’hit corrente è una nuova visita. Impostato dai server di Adobe dopo 30 minuti di inattività della visita. tinyint senza segno
os ID numerico che rappresenta il sistema operativo del visitatore. In base alla colonna user_agent. Utilizza la ricerca os. int senza segno
p_plugins Non più utilizzato. Elenco dei plug-in disponibili per il browser. Uso della funzione JavaScript navigator.plugins(). text
page_event Tipo di hit inviato nella richiesta di immagine (hit standard, collegamento per il download, collegamento personalizzato, collegamento di uscita). Consulta Ricerca eventi pagina. tinyint senza segno
page_event_var1 Utilizzato solo nelle richieste di tracciamento delle immagini di tracciamento dei collegamenti. L'URL del collegamento di download, del collegamento di uscita o del collegamento personalizzato selezionato. text
page_event_var2 Utilizzato solo nelle richieste di tracciamento delle immagini di tracciamento dei collegamenti. Nome personalizzato (se specificato) del collegamento. varchar(100)
page_event_var3 Non più utilizzato. Dati del modulo Survey e Media contenuti. Report video legacy compilati nelle versioni precedenti di Adobe Analytics. text
page_type Utilizzato per compilare la dimensione Pagine non trovate. Utilizzato esclusivamente per 404 pagine. Questa variabile deve essere vuota o contenere il valore ErrorPage. char(20)
page_url URL dell'hit. Nella sua variante post (post_page_url), il valore viene rimosso per le richieste di tracciamento dei collegamenti alle immagini. varchar(255)
pagename Utilizzato per compilare la dimensione Pagina. Se la variabile pagename è vuota, Analytics utilizza invece page_url . varchar(100)
paid_search Flag impostato se l'hit corrisponde al rilevamento di ricerca a pagamento. tinyint senza segno
partner_plugins Non utilizzato. Parte di una feature di scarto. varchar(255)
persistent_cookie Utilizzato nella dimensione Supporto cookie persistente . Indica se il visitatore supporta i cookie che non vengono scartati dopo ogni hit. char(1)
plugins Non più utilizzato. Elenco di ID numerici corrispondenti ai plug-in disponibili nel browser. Utilizza la ricerca plugins.tsv. varchar(180)
pointofinterest Nome del punto di interesse di Mobile Services varchar(255)
pointofinterestdistance Distanza da Mobile Services al centro di interesse varchar(255)
post_ colonne Contiene il valore utilizzato in ultima analisi nei rapporti. Ogni colonna post viene compilata dopo la logica lato server, le regole di elaborazione e le regole VISTA. Nella maggior parte dei casi, Adobe consiglia di utilizzare colonne di post. Vedi la rispettiva colonna non post
prev_page Non utilizzato. Identificatore proprietario Adobe della pagina precedente. int senza segno
product_list Elenco prodotti trasmesso attraverso la variabile products. I prodotti sono delimitati da virgole, mentre le singole proprietà dei prodotti sono delimitate da punti e virgola. text
product_merchandising Non utilizzato. Utilizza invece product_list . text
prop1 - prop75 Variabili di traffico personalizzate da 1 a 75. Utilizzato nelle dimensioni Prop. varchar(100)
purchaseid Identificatore univoco per un acquisto, come impostato utilizzando la variabile purchaseID. Utilizzato dalla colonna duplicate_purchase. char(20)
quarterly_visitor Flag per determinare se l’hit è un nuovo visitatore trimestrale. tinyint senza segno
ref_domain In base alla colonna referrer. Dominio di riferimento dell'hit. Utilizzato nella dimensione Dominio di riferimento. varchar(100)
ref_type Un ID numerico che rappresenta il tipo di riferimento per l'hit. Utilizzato nella dimensione Tipo referente.
1: All'interno del tuo sito
2: Altri siti web
3: Motori di ricerca
4: Disco rigido
5: USENET
6: Digitato/Segnalibro (senza referrer)
7: E-mail
8: JavaScript
9 non disponibile: Social network
tinyint senza segno
referrer URL della pagina precedente. Utilizzato nella dimensione Referrer. Nota che mentre referrer utilizza un tipo di dati varchar(255), post_referrer utilizza un tipo di dati varchar(244). varchar(255)
resolution ID numerico che rappresenta la risoluzione del monitoraggio. Utilizzato nella dimensione Risoluzione monitor. Utilizza la tabella di ricerca resolution.tsv. piccolo senza segno
s_kwcid ID parola chiave utilizzato nelle integrazioni Adobe Advertising Cloud. varchar(255)
s_resolution Valore di risoluzione dello schermo non elaborato. Raccolto utilizzando la funzione JavaScript screen.width x screen.height. char(20)
search_engine ID numerico che rappresenta il motore di ricerca che ha indirizzato il visitatore al sito. Utilizza la ricerca search_engines.tsv. piccolo senza segno
search_page_num Utilizzato dalla dimensione All Search Page Rank. Indica in quale pagina dei risultati di ricerca il sito è stato visualizzato prima che l’utente avesse fatto clic sul sito. piccolo senza segno
secondary_hit Flag che tiene traccia degli hit secondari. In genere proviene dall’assegnazione di tag a più suite e dalle regole VISTA che consentono di copiare gli hit. tinyint senza segno
service Non utilizzato. Utilizza invece page_event . char(2)
socialaccountandappids Non più utilizzato. Account social e ID app varchar(255)
socialassettrackingcode Non più utilizzato. Variabile della campagna social varchar(255)
socialauthor Non più utilizzato. Variabile Autori social varchar(255)
socialcontentprovider Non più utilizzato. Piattaforme/proprietà social varchar(255)
socialinteractiontype Non più utilizzato. Tipo di interazione social varchar(255)
sociallanguage Non più utilizzato. Lingua sociale varchar(255)
sociallatlong Non più utilizzato. Latitudine/longitudine social varchar(255)
socialowneddefinitioninsighttype Non più utilizzato. Tipo di informazioni sulla definizione di proprietà social varchar(255)
socialowneddefinitioninsightvalue Non più utilizzato. Valore insight della definizione di proprietà social varchar(255)
socialowneddefinitionmetric Non più utilizzato. Metrica di definizione di proprietà social varchar(255)
socialowneddefinitionpropertyvspost Non più utilizzato. Proprietà di proprietà social di definizione vs. post varchar(255)
socialownedpostids Non più utilizzato. ID post di proprietà sociale varchar(255)
socialownedpropertyid Non più utilizzato. ID proprietà social varchar(255)
socialownedpropertyname Non più utilizzato. Nome proprietà di proprietà social varchar(255)
socialownedpropertypropertyvsapp Non più utilizzato. Proprietà di proprietà social vs. app varchar(255)
state Variabile di stato. varchar(50)
stats_server Non è utile. Adobe di server interno che ha elaborato l'hit. char(30)
t_time_info Ora locale del visitatore. Il formato è: M/D/YYYY HH:MM:SS Month (0-11, 0=January) Timezone offset (in minutes) varchar(100)
tnt Utilizzato nelle integrazioni Adobe Target. text
tnt_action Utilizzato nelle integrazioni Adobe Target. text
tnt_post_vista Non più utilizzato. Utilizza invece post_tnt . text
transactionid Identificatore univoco in cui è possibile caricare diversi punti dati in un secondo momento tramite origini dati. Raccolte utilizzando la variabile transactionID . text
truncated_hit Flag che indica che la richiesta di immagine è stata troncata. Indica che è stato ricevuto un hit parziale.
Y: Hit troncato; hit parziale ricevuto
N: Hit non troncato; hit completo ricevuto
char(1)
ua_color Non più utilizzato. Precedentemente utilizzato come fallback per la profondità del colore. char(20)
ua_os Non più utilizzato. Precedentemente utilizzato come fallback per il sistema operativo. char(80)
ua_pixels Non più utilizzato. Precedentemente utilizzato come fallback per l’altezza e la larghezza del browser. char(20)
user_agent Stringa dell'agente utente inviata nell'intestazione HTTP della richiesta di immagine. text
user_hash Non è utile. Hash sull'ID suite di rapporti. Utilizza invece username . int senza segno
user_server Utilizzato nella dimensione Server. varchar(100)
userid Non è utile. ID numerico dell'ID suite di rapporti. Utilizza invece username . int senza segno
username ID suite di rapporti per l'hit. char(40)
va_closer_detail Variabile utilizzata nella dimensione Dettaglio ultimo contatto. varchar(255)
va_closer_id ID numerico che identifica la dimensione Canale ultimo contatto . La ricerca per questo ID si trova in Marketing Channel Manager. tinyint senza segno
va_finder_detail Variabile utilizzata nella dimensione Dettaglio primo contatto. varchar(255)
va_finder_id ID numerico che identifica la dimensione Primo canale di contatto . La ricerca per questo ID si trova in Marketing Channel Manager. tinyint senza segno
va_instance_event Flag per identificare le istanze del canale di marketing Istanze. tinyint senza segno
va_new_engagement Flag per identificare il canale di marketing Nuovi impegni. tinyint senza segno
video Contenuto video varchar(255)
videoad Nome annuncio video varchar(255)
videoadinpod Video annuncio in posizione pozzo varchar(255)
videoadlength Lunghezza annuncio video varchar(255)
videoadload Caricamenti di annunci video varchar(255)
videoadname Nome annuncio video varchar(255)
videoadplayername Nome del lettore di annunci video varchar(255)
videoadpod Video annuncio pod varchar(255)
videoadvertiser Inserzionista video varchar(255)
videoaudioalbum Album audio video varchar(255)
videoaudioartist Video audio varchar(255)
videoaudioauthor Autore audio video varchar(255)
videoaudiolabel Etichetta audio video varchar(255)
videoaudiopublisher Pubblicazione audio video varchar(255)
videoaudiostation Video audio varchar(255)
videocampaign Campagna video varchar(255)
videochannel Canale video varchar(255)
videochapter Nome del capitolo video varchar(255)
videocontenttype Tipo di contenuto video. Imposta automaticamente su "Video" per tutte le visualizzazioni video varchar(255)
videodaypart Parte giorno video varchar(255)
videoepisode episodio video varchar(255)
videofeedtype Tipo di feed video varchar(255)
videogenre Genere video text
videolength Lunghezza del video varchar(255)
videomvpd MVPD video varchar(255)
videoname Nome video varchar(255)
videonetwork Rete video varchar(255)
videopath Percorso video varchar(100)
videoplayername Nome del lettore video varchar(255)
videoqoebitrateaverageevar Bit rate medio della qualità video varchar(255)
videoqoebitratechangecountevar Conteggio dei cambiamenti nella qualità video varchar(255)
videoqoebuffercountevar Conteggio buffer qualità video varchar(255)
videoqoebuffertimeevar Tempo buffer qualità video varchar(255)
videoqoedroppedframecountevar Numero di fotogrammi saltati della qualità video varchar(255)
videoqoeerrorcountevar Numero di errori nella qualità video varchar(255)
videoqoeextneralerrors Errori esterni nella qualità video text
videoqoeplayersdkerrors Errori SDK di qualità video text
videoqoetimetostartevar Tempo di avvio della qualità video varchar(255)
videoseason Stagione video varchar(255)
videosegment Segmento video varchar(255)
videoshow Video show varchar(255)
videoshowtype Tipo di presentazione video varchar(255)
videostreamtype Tipo di flusso video varchar(255)
visid_high Utilizzato in combinazione con visid_low per identificare in modo univoco un visitatore. bigotto senza segno
visid_low Utilizzato in combinazione con visid_high per identificare in modo univoco un visitatore. bigotto senza segno
visid_new Flag per identificare se l'hit contiene un ID visitatore appena generato. char(1)
visid_timestamp Se l'ID visitatore è stato generato di recente, fornisce la marca temporale (in tempo Unix) di quando è stato generato l'ID visitatore. int
visid_type Non per uso esterno; Utilizzato internamente da Adobe per l’elaborazione delle ottimizzazioni. ID numerico che rappresenta il metodo utilizzato per identificare il visitatore.
0: ID visitatore personalizzato o sconosciuto/non applicabile
1: Fallback
2 dell’agente IP e dell’agente utente: Intestazione
3 del sottoscrittore mobile HTTP: Valore cookie legacy (s_vi)
4: Valore cookie di fallback (s_fid)
5: Servizio identità
tinyint senza segno
visit_keywords Variabile utilizzata nella dimensione Cerca parola chiave. Questa colonna utilizza un limite di caratteri non standard di varchar(244) per adattarsi alla logica back-end utilizzata da Adobe. varchar(244)
visit_num Variabile utilizzata nella dimensione Numero visita. Inizia a 1 e viene incrementato ogni volta che inizia una nuova visita per visitatore. int senza segno
visit_page_num Variabile utilizzata nella dimensione Profondità hit. Aumenta di 1 per ogni hit generato dall’utente. Ripristina ogni visita. int senza segno
visit_ref_domain In base alla colonna visit_referrer. Il primo dominio di riferimento della visita. varchar(100)
visit_ref_type ID numerico che rappresenta il tipo di referente del primo referente della visita. Utilizza la tabella di ricerca referrer_type.tsv. tinyint senza segno
visit_referrer Il primo referente della visita. varchar(255)
visit_search_engine ID numerico del primo motore di ricerca della visita. Utilizza la ricerca search_engines.tsv. piccolo senza segno
visit_start_page_url Il primo URL della visita. varchar(255)
visit_start_pagename Nome pagina della visita. varchar(100)
visit_start_time_gmt Timestamp (in tempo Unix) del primo hit della visita. int
weekly_visitor Flag per determinare se l’hit è un nuovo visitatore settimanale. tinyint senza segno
yearly_visitor Flag per determinare se l’hit è un nuovo visitatore annuale. tinyint senza segno
zip Consente di popolare la dimensione Codice postale. Vedi anche geo_zip. varchar(50)

Colonne vuote

Il seguente elenco di colonne non è utilizzato e non contiene dati:

  • mobileacquisitionclicks
  • mobileactioninapptime
  • mobileactiontotaltime
  • mobileappperformanceaffectedusers
  • mobileappperformanceappid.app-perf-app-name
  • mobileappperformanceappid.app-perf-platform
  • mobileappperformancecrashes
  • mobileappperformancecrashid.app-perf-crash-name
  • mobileappperformanceloads
  • mobileappstoreavgrating
  • mobileappstoredownloads
  • mobileappstoreinapprevenue
  • mobileappstoreinapproyalties
  • mobileappstoreobjectid.app-store-user
  • mobileappstoreobjectid.application-name
  • mobileappstoreobjectid.application-version
  • mobileappstoreobjectid.appstore-name
  • mobileappstoreobjectid.category-name
  • mobileappstoreobjectid.country-name
  • mobileappstoreobjectid.device-manufacturer
  • mobileappstoreobjectid.device-name
  • mobileappstoreobjectid.in-app-name
  • mobileappstoreobjectid.platform-name-version
  • mobileappstoreobjectid.rank-category-type
  • mobileappstoreobjectid.region-name
  • mobileappstoreobjectid.review-comment
  • mobileappstoreobjectid.review-title
  • mobileappstoreoneoffrevenue
  • mobileappstoreoneoffroyalties
  • mobileappstorepurchases
  • mobileappstorerank
  • mobileappstorerankdivisor
  • mobileappstorerating
  • mobileappstoreratingdivisor
  • mobileavgprevsessionlength
  • mobilecrashes
  • mobilecrashrate
  • mobiledailyengagedusers
  • mobiledeeplinkid.name
  • mobileinstalls
  • mobilelaunches
  • mobileltvtotal
  • mobilemessageclicks
  • mobilemessageid.dest
  • mobilemessageid.name
  • mobilemessageid.type
  • mobilemessageimpressions
  • mobilemessagepushpayloadid.name
  • mobilemessageviews
  • mobilemonthlyengagedusers
  • mobileplacedwelltime
  • mobileplaceentry
  • mobileplaceexit
  • mobileprevsessionlength
  • mobilerelaunchcampaigntrackingcode.name
  • mobileupgrades
  • socialaveragesentiment
  • socialaveragesentiment (deprecated)
  • socialfbstories
  • socialfbstorytellers
  • socialinteractioncount
  • sociallikeadds
  • sociallink
  • sociallink (deprecated)
  • socialmentions
  • socialpageviews
  • socialpostviews
  • socialproperty
  • socialproperty (deprecated)
  • socialpubcomments
  • socialpubposts
  • socialpubrecommends
  • socialpubsubscribers
  • socialterm
  • socialtermslist
  • socialtermslist (deprecated)
  • socialtotalsentiment
  • sourceid
  • videoauthorized
  • videoaverageminuteaudience
  • videochaptercomplete
  • videochapterstart
  • videochaptertime
  • videopause
  • videopausecount
  • videopausetime
  • videoplay
  • videoprogress10
  • videoprogress25
  • videoprogress50
  • videoprogress75
  • videoprogress96
  • videoqoebitrateaverage
  • videoqoebitratechange
  • videoqoebuffer
  • videoqoedropbeforestart
  • videoqoedroppedframes
  • videoqoeerror
  • videoresume
  • videototaltime
  • videouniquetimeplayed

In questa pagina

Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now