Pubblicare segmenti in Experience Cloud

La pubblicazione di un segmento Adobe Analytics nell’Experience Cloud consente di utilizzare il segmento per l’attività di marketing in Audience Manager e in altri canali di attivazione, inclusi i canali di Adobe Advertising Cloud, Target e Campaign. Gli aggiornamenti recenti hanno ottimizzato in modo significativo il flusso di lavoro di pubblicazione. Ora puoi pubblicare i segmenti di Analytics in Experience Cloud in meno di 8 ore. Utilizza questi segmenti per attivare i tipi di pubblico in Audience Manager per tutte le destinazioni a valle.

Inoltre, è stato aumentato il numero massimo di segmenti Adobe Analytics pubblicabili a 75 (da 20). Puoi visualizzare i segmenti pubblicati in Analytics > Components > Segments.

NOTA

Adobe Campaign (Classic e Standard) si comporta in modo diverso in quanto assorbe una latenza aggiuntiva di 24 ore al di sopra della latenza di 8 ore.

Prerequisiti

  • Assicurati che la suite di rapporti in cui stai salvando il segmento sia abilitata per l'Experience Cloud. In caso contrario, non puoi pubblicarlo nell’Experience Cloud.
  • Assicurati di lavorare in una suite di rapporti mappata all'organizzazione Experience Cloud.
  • Assicurati che la tua organizzazione utilizzi gli ID Experience Cloud.
  • Prima di poter pubblicare i segmenti, l’amministratore deve assegnare l’autorizzazione Segment Publishing a un profilo di prodotto nell’ Admin Console e aggiungerti al profilo di prodotto.

Considerazioni

  • Limiti della suite di rapporti: Puoi pubblicare fino a 75 segmenti per suite di rapporti. Questo limite viene applicato. Se hai già pubblicato 75 segmenti, non puoi pubblicarli finché non annulli la pubblicazione di un numero sufficiente di segmenti per scendere al di sotto della soglia di 75 segmenti.
  • Limiti di iscrizione: Il pubblico condiviso con Experience Cloud da Adobe Analytics non può superare i 20 milioni di membri unici.
  • Privacy dei dati: I tipi di pubblico non vengono filtrati in base allo stato di autenticazione di un visitatore. Se un visitatore può navigare nel sito come utente autenticato o non autenticato, le azioni che si verificano per un visitatore non autenticato possono comunque determinare l'inclusione del visitatore nel pubblico. Rivedi Privacy Adobe Experience Cloud per comprendere tutte le implicazioni in materia di privacy derivanti dalla condivisione dei tipi di pubblico.
  • Per una discussione sulle differenze tra i segmenti in Adobe Analytics eAudience Manager, vai qui.

Timeline per la pubblicazione dei segmenti

Informazioni disponibili Quando è disponibile Dove è disponibile
Metadati (titolo e definizione del segmento) Immediatamente dopo la pubblicazione Audience Manager, Experience Cloud Audience Library, Target
Segmento utilizzabile con appartenenza ~ 8 ore dopo la pubblicazione Visualizzatore del profilo del visitatore in Audience Manager
Popolazione di caratteristiche e di appartenenza Entro 24-48 ore Audience Manager
NOTA

Una volta alla settimana, tutti i dati saranno sincronizzati completamente per tenere conto di eventuali ritardi o discrepanze non acquisiti nella settimana precedente.

Pubblicare segmenti in Segment Builder

  1. Passa a Analytics > Workspace > Components > Segments> +
  2. Crea un segmento in Segment Builder.
  3. Specifica un titolo e una descrizione per il segmento. In caso contrario non potrai salvarlo.
  4. Controlla Publish this segment to the Experience Cloud (for *suite di rapporti *).

IMPORTANTE

Assicurati di utilizzare "Visitatori con ID Experience Cloud" quando guardi le anteprime dei segmenti in Analytics invece dell'anteprima dei segmenti "visitatori unici" totali quando confronti i numeri di Adobe Analytics con i numeri di Audience Manager:

Elemento Descrizione
[!UICONTROL Publish this segment to the Experience Cloud (for <report suite>)] Quando questa opzione è abilitata, il titolo e la definizione del segmento (ovvero il pubblico della shell spesso utilizzato nelle piattaforme di annunci) vengono condivisi istantaneamente con l’Experience Cloud, mentre l’appartenenza al segmento viene valutata e condivisa ogni 4 ore.
Quando quel pubblico viene associato a un'attività in Target, ad esempio, Analytics inizia a inviare ID per i visitatori idonei per quell'Experience Cloud e per quel Target pubblico. A questo punto, il nome del pubblico e i dati corrispondenti iniziano a essere visualizzati sulla pagina di Experience Cloud Audiences.
Audience Creation Window L'intervallo di tempo selezionato viene utilizzato per creare il pubblico su base continua. Ad esempio, "Ultimi 30 giorni" (impostazione predefinita) include i visitatori che si sono qualificati per il pubblico negli ultimi 30 giorni dalla data odierna (NON dalla data originale di creazione del segmento).
Create in Audience Library I segmenti creati e pubblicati possono essere resi disponibili senza latenza nella libreria Pubblico di Experience Cloud. Non dipendono dagli aggiornamenti di Analytics. Questi segmenti non vengono conteggiati rispetto al limite di 75 segmenti pubblicati.
x of 75 Published Mostra il numero di segmenti pubblicati nell’Experience Cloud. Fai clic sul collegamento per visualizzare un elenco dei segmenti pubblicati e della suite di rapporti e del relativo proprietario associati.
Save Salva questo segmento.

Annullare o eliminare segmenti

Per eliminare un segmento pubblicato in Experience Cloud, devi prima annullarne la pubblicazione. Per annullare la pubblicazione di un segmento, deseleziona la casella di controllo utilizzata per pubblicarlo.

NOTA

Non puoi annullare la pubblicazione di un segmento attualmente in uso da una delle seguenti soluzioni Adobe: Analytics (in Audience Analytics), Campaign, Advertising Cloud (per clienti Core Service e Audience Manager) e tutti gli altri partner esterni (per i clienti Audience Manager). Puoi annullare la pubblicazione di un segmento utilizzato da Target.

Visualizza lo stato di pubblicazione dei segmenti in Segment Manager

  1. Passa a Analytics > Components > Segments.
  2. Osserva la nuova colonna Published . Sì/No indica se il segmento è stato pubblicato nell’Experience Cloud o meno.

Recupera l’ Audience Manager UUID

Esistono due modi per acquisire l’UUID AAM attualmente associato al browser:

  • Adobe Experience Cloud Debugger
  • Strumento per sviluppatori nativo nei browser (ad esempio, Chrome Developer Tools)

Le schermate seguenti mostrano come recuperare l’UUID AAM sul browser e utilizzarlo in Visualizzatore profilo visitatore di Audience Manager per convalidare le caratteristiche e l’appartenenza al segmento.

Metodo 1: Utilizzare Adobe Experience Cloud Debugger

  1. Scarica e installa Adobe Experience Cloud Debugger in Chrome Web Store.
  2. Avvia il debugger durante il caricamento di una pagina.
  3. Scorri fino alla sezione Audience Manager e trova l’UUID AAM impostato nella pagina del browser corrente
    (50814298273775797762943354787774730612 nell’esempio seguente)

Metodo 2: Utilizzare Chrome Developer Tools (o altri strumenti per sviluppatori di browser)

  1. Avviare Chrome Developer Tools prima di caricare una pagina
  2. Carica la pagina e controlla Applicazioni > Cookie. L’UUID AAM deve essere impostato in terze parti
    Cookie demdex (adobe.demdex.net nell'esempio seguente). Il campo demdex è il set UUID AAM
    nel browser (50814298273775797762943354787774730612 nell’esempio seguente).

Strumenti per sviluppatori Chrome

Usa Audience Manager Visitor Profile Viewer

L’UUID AAM nel browser verrà utilizzato per impostazione predefinita quando viene caricato Visitor Profile Viewer. Se verifichi le realizzazioni delle caratteristiche per altri utenti, inserisci un UUID nel campo UUID e fai clic su Refresh. Per ulteriori informazioni, consulta Visualizzatore del profilo visitatore .

Visualizza le caratteristiche del segmento in Audience Manager

In AAM, l’elenco dei visitatori con ECID per un dato segmento viene valutato in streaming, in quanto Analytics condivide ad Experience Cloud i segmenti.

  1. In Audience Manager, vai a Audience Data > Traits > Analytics Traits. Vedrai una cartella per ogni suite di rapporti di Analytics mappata alla tua organizzazione Experience Cloud. Queste cartelle (per Caratteristiche, Segmenti e Origini dati) vengono create quando viene avviato o eseguito il provisioning del servizio principale Profili e pubblico/Persone .
  2. Seleziona la cartella della suite di rapporti in cui hai creato in precedenza il segmento con cui desideri condividere Audience Manager. Vedrai il segmento/pubblico creato. Quando condividi un segmento, si verificano 2 cose in Audience Manager:
  • Viene creata una caratteristica, prima senza alcun dato. Circa 8 ore dopo la pubblicazione del segmento in Analytics, l’elenco degli ECID viene integrato e condiviso con Audience Manager e altre soluzioni di Experience Cloud.

  • Viene creato un segmento con una caratteristica. Utilizza l’origine dati associata alla suite di rapporti in cui hai pubblicato il segmento.
  • La scadenza delle caratteristiche ora è impostata su 16 giorni (in precedenza era di 2 giorni).

Visualizza il segmento in Adobe Target

La casella di controllo Publish this segment to the Experience Cloud durante il processo di creazione del segmento in Adobe Analytics consente di rendere disponibile il segmento nella libreria di tipi di pubblico personalizzata di Adobe Target. Puoi utilizzare un segmento creato in Analytics o Audience Manager per attività in Target. Ad esempio, puoi creare campagne sulla base delle metriche di conversione di Analytics e sui segmenti di pubblico creati in Analytics.

  1. Fai clic su Audiences.
  2. Nella pagina Audiences , individua il pubblico ottenuto da Experience Cloud. Questi tipi di pubblico sono disponibili per l’utilizzo nelle attività Target .

In questa pagina