Specificare la formattazione condizionale

Dopo aver creato rapporti con richieste incorporate, puoi applicare la formattazione condizionale alle celle della cartella di lavoro.

Nella barra degli strumenti del generatore di report, fai clic su Format.

La formattazione condizionale consente di identificare le celle contenenti risultati o valori che si desidera monitorare. Ad esempio, puoi applicare l’ombreggiatura rossa (o evidenziata) a una particolare cella se il ricavo è inferiore alle aspettative, e l’ombreggiatura blu se il ricavo supera gli importi previsti. Se una modifica negli intervalli di date per le richieste rimuove condizioni che applicano la formattazione condizionale ai valori delle celle, i formati che evidenziano tale condizione vengono temporaneamente disattivati. Anche se i formati condizionali specificati non determinano alcuna modifica nella visualizzazione del formato della cella, poiché non sono soddisfatte condizioni, queste continuano ad essere applicate alle celle fino a quando non vengono rimosse.

Per motivi di sicurezza, le macro scritte per la cartella di lavoro utilizzando il linguaggio Visual Basic, Applications Edition (VBA) di Excel sono disabilitate.

NOTA

La formattazione condizionale è una funzione di Excel. Per informazioni sulla creazione di regole di formattazione, vedere la documentazione di Excel.

In questa pagina