Pianificare un picco di traffico

Ultimo aggiornamento: 2024-01-15
  • Creato per:
  • Admin

Adobe tenta di collaborare con i client per garantire il successo di un evento con traffico elevato. La pianificazione dei picchi di traffico è il punto di partenza del processo di collaborazione. La sezione di pianificazione di un picco consente di avvisare un Adobe di picchi di traffico temporanei, in modo da allocare le risorse appropriate per gestirli. Puoi stimare chiamate server passate per avere un’idea migliore delle dimensioni del picco di traffico da pianificare.

Il bilanciamento avanzato dei dati lato server con più personale dedicato viene utilizzato per garantire che tutti i clienti dispongano di rapporti il più possibile aggiornati. Quando la tua organizzazione notifica ad Adobe i picchi di traffico, Adobe può verificare se l’aumento improvviso del traffico è un’esperienza positiva. La mancata notifica ad Adobe degli aumenti del traffico può aumentare la latenza durante i periodi critici di reporting.

Adobe richiede un preavviso per la configurazione di nuovi account, per i picchi e gli aumenti di traffico. L’hardware deve essere assegnato in anticipo per ridurre al minimo la latenza e gli eventuali impatti negativi sull’intero sistema.

IMPORTANTE

Adobe non è in grado di soddisfare le richieste di modifica del “segnaposto” traffico. Se non diversamente indicato, rispetta il più possibile il lead time suggerito evitando di inviare un avviso troppo presto.

Per determinare con quanto anticipo è necessario inviare un avviso relativo al traffico, utilizza le seguenti linee guida:

Lead time assegnazione hardware

Tipo di modifica del traffico Lead time necessario
Configurazione nuovo account
  • 3 giorni lavorativi
Picco di traffico o aumento improvviso del traffico permanente fino al 25% del volume medio giornaliero rispetto agli ultimi 30 giorni
  • Suite dei rapporti con < 100 milioni di hit/giorno: non è richiesta alcuna notifica
  • Suite dei rapporti con > 100 milioni di hit/giorno: 5 giorni lavorativi
Picco di traffico o aumento improvviso del traffico permanente superiore al 25% del volume medio giornaliero rispetto agli ultimi 30 giorni
  • 5 giorni lavorativi
Eventi di vacanza ottobre - dicembre
  • Un mese di calendario

Altri aspetti da considerare:

  • Se disponi di diverse suite di rapporti in fase di avvio o aumento che si sommano ai numeri elencati in precedenza, il lead time si applica come somma del traffico previsto per ciascuna di esse.

  • Per inviare una modifica del traffico, è necessario disporre delle seguenti informazioni:

    • ID suite di rapporti
    • Hit stimati al giorno
    • Data di pubblicazione
  • Gli avvisi del client sono necessari anche quando il traffico diminuisce o una suite dei rapporti è obsoleta.

Deallocazione dell’hardware a causa di traffico non realizzato

L’hardware per i nuovi account, i picchi e gli aumenti di traffico verranno deallocati se il traffico previsto nell’avviso del client non si concretizza entro 4 settimane dalla “data di pubblicazione”. Se il traffico è ancora previsto, è necessario generare un nuovo avviso del client come aumento del traffico.

Pianificare un picco di traffico

Per pianificare un picco di traffico:

  1. Fai clic su Analytics > Admin > All admin > Report suites.

  2. Seleziona una suite di rapporti.

  3. Fai clic su Edit Settings > Traffic Management > Schedule Spike.

  4. (Facoltativo) Puoi stimare chiamate server passate per avere un’idea migliore della dimensione del picco di traffico da pianificare.

    Ad esempio, puoi ottenere la media giornaliera delle chiamate al server dell’anno scorso durante un intervallo di tempo specifico, più un aumento previsto del volume di chiamate al server per quest’anno. Puoi quindi pianificare i picchi di traffico in base a questo fattore di moltiplicazione.

    1. In Past Server Calls , seleziona una data di inizio e una data di fine per le suite di rapporti selezionate.

      Importo per Giorno di punta, Chiamate server di picco, e Media giornaliera delle chiamate server viene generato.

    2. Immettere un valore per il fattore di moltiplicazione, quindi selezionare Click to multiply and set.

      Il valore di ciascuna colonna viene moltiplicato per ogni suite di rapporti.

  5. In Imposta parametri picco area, nel Spike Start Date , specifica la data in cui prevedi che inizi il picco di traffico.

  6. Nel campo Spike End Date, specifica la data in cui prevedi la fine del picco di traffico.

  7. In Peak Day Server Calls , specifica il numero totale previsto di visualizzazioni di picco della pagina al giorno durante il periodo di picco del traffico.

  8. In Peak Hour Server Calls , specifica il numero totale previsto di visualizzazioni di picco della pagina all'ora durante il periodo di picco del traffico.

  9. Seleziona Submit.

    Assicurati di specificare il totale delle visualizzazioni di pagina previste, non solo le visualizzazioni di pagina aggiuntive.

    NOTA

    Per pianificare un picco di traffico, includi un numero di telefono nelle tue informazioni di contatto dell’utente in modo che Adobe possa contattarti, se necessario, per eventuali domande.

Perché è importante pianificare sempre i picchi di traffico

Quando i clienti segnalano ad Adobe i picchi di traffico per ogni suite di rapporti, Adobe fa tutto il possibile per garantire che questo abbia un impatto minimo sul reporting.

  • Le organizzazioni con picchi di traffico pianificati ricevono la priorità se i dati iniziano a diventare latenti. L’importanza di questo concetto è particolarmente critico durante le festività, poiché molte organizzazioni pianificano picchi di traffico.
  • Se Adobe nota che il traffico previsto è significativamente sovrastimato/sottostimato rispetto agli anni precedenti, può contattarti per verificare la precisione.
  • È importante pianificare un picco di traffico ogni anno, anche se l’organizzazione riceve lo stesso picco ogni anno. Molte organizzazioni rilasciano nuove app, combinano suite di rapporti e migrano/ritirano suite di rapporti durante l’anno. Per Adobe non è possibile sapere con certezza quali suite di rapporti ricevono ulteriore traffico, a meno che l’organizzazione non pianifichi ogni volta un picco di traffico. Sebbene Adobe utilizzi i dati storici per ottenere una stima, è importante che tutte le risorse aggiuntive siano inserite nella suite di rapporti corretta.

Azioni che la tua organizzazione può intraprendere

Adobe vuole assicurarsi che la tua esperienza con la creazione di rapporti aggiornati sia coerente. Per svolgere questa attività nel modo più efficace, Adobe consiglia vivamente quanto segue:

  • Pianifica il lead time per tutti i picchi di traffico. È particolarmente importante che qualsiasi picco di traffico anticipato nei mesi di novembre e dicembre sia programmato entro il 15 settembre. Se non rispetti la scadenza, pianifica il picco il prima possibile. Un lead time ridotto è meglio che niente e Adobe lavora con le risorse correnti per adattarsi alle suite di rapporti nel modo migliore.
  • Se Adobe ti contatta in relazione a un picco di traffico pianificato, assicurati di comunicare se è più importante generare rapporti in tempo reale o rapporti con elaborazione completa. Alcune organizzazioni si affidano al reporting in tempo reale più di altre. Sapere quale tipo di reporting utilizzi può aiutare Adobe ad assegnare le priorità di conseguenza.
  • Comunicare al team del tuo account Adobe i rapporti più importanti e quando li richiami può essere utile per avere il suo sostegno.

In questa pagina